Back to racconti

 

Una giornata a pesca         by Nacional74

Era una domenica pomeriggio di metà ottobre ,mi ero svegliato tardi avevo passato il sabato notte con gli amici girando per i pub della città,nei pub c'era della bella fica ma purtroppo non andò bene,
il classico sabato notte in bianco.


La giornata di domenica era il classico pomeriggio autunnale,c'era un po' di venticello ,pensai di andare a passare un paio d'ore a pescare,non avevo un cacchio da fare ,presi l'attrezzatura da pesca ,l'esca .Dopo aver messo tutto sull'auto ,mi parti per andare in un lido poco trafficato da persone e anche da pescatori.
Arrivato sul posto mi accorsi della presenza di una jeep.

Fermai l'auto , presi l'attrezzatura e mi ricordai che quella jeep apparteneva ad una ragazza lesbica , la conoscevo di vista , però sapevo che aveva dei gusti sessuali non tradizionali.


Inffatti la vidi con un'altra ragazza che pescavano a meno di 20metri da dove mi volevo mettere io,mi avvicinai a loro ,l'altra ragazza non era gran che ,doveva avere circa 35-37 anni ma il viso non mi piaceva(a 35-40 ci sono pezzi di sticchio da far paura,questa faceva solo paura e basta)L'altra che conoscevo io e sicuramente una bella figa avra sui 30anni ben portati bassina sul 160cm snella, capelli castano chiaro l'amica e un po più alta anch'essa snella ma come dicevo prima il viso non mi piaceva.
Mi avvicinai a loro, salutai ,loro anch'essi mi salutarono ,sembravano molto socievoli ,chiesi se avevano preso qualcosa,mi risposi la più simpatica dicendomi di non aver preso nulla.


Io neanche preparai la canna per pescare,perché le due ragazze iniziarono a chiacchierare del più e del meno fin quando non so come ci siamo arrivati ,iniziarono a parlare di sesso.La cosa mi eccito moltissimo,mi chiesero i miei gusti sessuali ,io gli risposi che ero etero ,la bruttina mi domandò se mi piace solo infilare il cazzo oppure se mi piace anche leccare la figa.

Risposi ,sicuramente mi piace infilare il cazzo dentro una bella figa bagnata ma mi piace anche lecCarla per poterla far bagnare per benino e giocarellare con il clitoride ,lei mi risposi :sei un 'intenditore ,bravo!Allora la bruttina mi disse ,se ti va puoi partecipare a un giochino con noi,parteciperai solo di lingua ,saremo noi eventualmente a far partecipare il tuo attrezzo,ci stai a queste condizioni?

Io neanche ci pensai mezza volta e risposi subito di si,lei mi disse ,allora vieni appresso alla nostra auto.Io sali sulla mia auto ,girai la vettura nel senso di marcia della loro auto e cominciai a seguirle,avevamo fatto circa un 1km e la macchina giro per una strada stretta ,dopo aver fatto un 100m vidi in lontananza una vecchia villetta,il muro di cinta era corroso dalla vicinanza del mare,entrammo dal cancello e lasciammo le auto in un spiazzo.Da quel posto la veduta era bellissima ,si vedeva il mare con il sole in fase di tramonto.
La più giovane apri la porta della villetta,mi disse entra nella nostra umile dimora.


Da quello che potevo capire in quel momento ,questa casa doveva esser la stanza dei giochi ,infatti era un 'unica stanza con un grande letto matrimoniale ed alcuni divani posti agli angoli della stanza.La bruttina mi disse ,mettiti comodo che noi ci andiamo a fare una doccia .La loro assenza non fu molta ,credo un dieci minuti ,la prima arrivo la bruttina che mi disse di chiamarsi lory,invece la più carina gia sapevo che si chiamava Angela .Lory entro in accappatoio semi aperto ,Mi disse ,non hai perso tempo ,io mi ero fatto trovare gia nudo con i soli box.Lei si butto sul letto ,apri l'accappatoio e apri la gambe,mi trovai una figa ricoperta da una foresta di peli nerissimi e molto ricci,Lei mi disse :cosa aspetti leccami ,io inginocchiai sul letto e con le mani andai a carezzare la figa ,con un dito lo passai fra le piccole labbra per facilitarne l'apertura ,mi accorsi che si stava bagnando,infatti andai con tutte due mani per allargare le labbra e i peli dall'apertura della vagina per facilitami la leccata.In fati con la lingua diedi delle piccole leccate per poter assaporare il liquido poi con la punta della lingua cercai di penetrarla ,lei comincio a muoversi ,la cosa gli doveva piacere infatti comincio ad ansimare ,poi portai la lingua nella parte superiore della vagina per far uscire il clitoride e poterlo leccare per bene.

Io ormai ero eccitatissimo da dimenticarmi Angela ,infatti avevo iniziato a succhiare il clitoride della Lory quando mi senti abbassare i box e una mano prese il mio cazzo e lo comincio a masturballo,la cosa mi eccito ancor di più.
Angela mi disse continua che la mia amica si sta divertendo,la figa di Lory era una pantano di umori vaginali,avevo la barba impregnata del suo nettare.

Provai ad infilare due dita per cercare il punto g, provai la ricerca ma non riuscii a trovare nulla .Angela mi stava facendo un pompino con discreta bravura ,io continua a giocare con il clitoride di lory,aveva goduto gia tre volte,Angela continuava a succhiarmi il cazzo ,ormai ero sull'orlo di sborrare,non c'è la facevo più a trattenermi,infatti sborrai in bocca ad Angy,lo sperma usci in tanti schizzi pieni e potenti da far togliere il cazzo dalla bocca,Angy nn era abituata alla sborrata in bocca,mi disse con i bordi delle labra ancora colanti di sborra ,era stato il suo primo pompino con ingoio .Angela ormai si era eccitata,si corico sul letto al posto di lory,e lei ando' a prendere un profilattico dalla borsa e poi si mise a masturbarmi il cazzo mentre io iniziavo una nuova leccata di figa,questa volta era ben depilata ,come poggiai le dita per aprire le piccole labbra comincio a bagnarsi,con la lingua andai a leccare il clitoride ,questo era più piccolino dell'altro ma sicuramente più sensibile,infatti mi accorgevo che stava per godere,lory si era anch'essa messa a leccarmi il cazzo ma non ne capiva nulla,cosa importante ,me lo aveva fatto ritornare duro e mi infilo il preservativo.


Cambiammo posizione ,io mi sedetti sul divano,Angela si venne a sedere sopra di me con posizione frontale a me e si infilo il cazzo in fica ,lory si andò a mettere seduta sulla spalliera del divano per permettere ad angy di lecargli la figa,Angela saltellava velocemente ,la sentivo sbattere sui testicoli ,dopo una decina di minuti lory disse di voler provare la penetrazione di un vero cazzo,abituati con i vibratori,Lory si mise sul letto e io sopra ,la penetrai lentamente ,mentre Angy si mise sopra di Lory a 69,in modo da permettere di far leccare la fica ad Angy e lei poteva giocare con il mio cazzo mentre penetravo la compagna,io affrettai i colpi sempre più veloci ,ormai stavo per venire,infatti usci il cazzo da dentro la fica e levai il preservativo sborrando sulla pancia di Angy uno schizzo potente di sperma caldissima ,mi coricai su letto ormai completamente spompato dalle due ragazze,loro due ripresero il 69 a leccarsi il nettare che colava da quelle due fighe
Io mi ero alzato dal letto per rivestirmi quando Lory mi guardo ,dicendomi ,ci vediamo domenica prossima.Quel pomeriggio mi diverti tantissimo pur non avendo pescato niente.


Nacional74


Lascia qui un commento a caldo